Ogni volta che si organizza una bella grigliata con gli amici ci si scontra con dubbi e incertezze. Ci vorrebbe qualche trucco….

Siccome Italcarni se ne intende di grigliate di carne, ecco per voi qualche utile consiglio che potrà aiutarvi ad organizzare una grigliata perfetta.

Temperatura ambiente

Solitamente si toglie la carne dal frigo quando si è quasi pronti con la brace. In realtà sarebbe un’ottima regola farlo qualche decina di minuti in anticipo. avendo cura di non posizionare la carne cruda sotto i raggi del sole, questo accorgimento farà davvero la differenza in fase di cottura sulla brace.

Se la temperatura della carne subisce uno sbalzo troppo veloce si rischia di rovinare la cottura in quanto la carne tenderebbe a liberarsi troppo rapidamente del suo liquido.

Marinare la carne da grigliare

Oramai sul web impazzano le ricette per marinare la carne. Dalle tendenze americane per la serie “mettici tutto quello che hai” alle marinature più sofisticate create da noti chef.

Un buon olio extra vergine d’oliva, sale e pepe saranno già una valida scelta per la marinatura. Se poi siete amanti del rischio e vi piace creare nuove ricette a modo vostro, potete giocare con la fantasia legando sapori molto diversi tra loro. Anche sulle marinature la moda influenza molto la scelta degli ingredienti, ma Italcarni consiglia sempre di lasciare che il sapore della carne resti intatto e autentico.

Cottura della carne

Ovviamente la cottura è un fatto molto personale. C’è chi ama la carne al sangue, chi la vuole più cotta e chi la mangia praticamente cruda. In ognuno di questi casi, oltre a seguire i gusti personali, Italcarni consiglia un grado di cottura specifico in base al tipo di carne.

Ad esempio, le carni bianche vanno cotte di più rispetto alle carni rosse. Queste ultime, daranno un risultato notevole se non troppo cotte mantenendo la morbidezza e il sapore.

Pezzi grandi a fiamma debole

Sembra quasi strano a dirsi, ma se ci pensate bene è una delle regole più importanti da seguire durante la cottura al barbecue. Se avete posizionato sulla griglia un pezzo di carne grande, cercate di non sottoporlo ad una temperatura troppo elevata per evitare che si bruci fuori e non se ne possa completare la cottura all’interno.

Attrezzi giusti da barbecue

Per evitare di scottarvi o di vedere la vostra bistecca che finisce nella cenere, Ital Carni consiglia di adoperare gli attrezzi giusti da barbecue. Una pinza bella lunga vi aiuterà a girare la carne senza scottarvi e potrete stare certi di non mangiare carne cotta nella cenere….

Servite la carne calda

Mai aspettare che la carne si raffreddi per mangiarla. La consistenza potrebbe modificarsi e privarvi del gusto di una buona bistecca sulla brace ardente!

Se avete dei piatti o dei vassoi in acciaio potrete allungare i tempi di raffreddamento e godervi la carne calda anche se siete gli addetti al braciere!

Amici, tanti e simpatici!

L’ultimo consiglio di italcarni è…. Mangiate la carne con gente simpatica e godetevela sempre in compagnia. Con un buon bicchiere di vino rosso o una bella birra fredda non avrete bisogno di altro… Parola di italcarni!