re Carne Picanha, scopriamola insieme! - Italcarni

Oggi Italcarni vi racconta qualcosa riguardo la PICANHA. Sicuramente avete già sentito parlare di questo piatto tipico del Brasile e, magari, molti di voi lo hanno già assaggiato.

Sappiamo che la moda influenza anche la cucina e la PICANHA sta davvero diventando un piatto di gran tendenza!

Cos’è la picanha?

 

Parliamo ovviamente di un taglio di carne, in questo caso di manzo. Ciò che rende così gustosa questa specialità è la lavorazione a forma di triangolo e lo strato molto spesso di grasso che la ricopre. Il risultato è a dir poco ovvio: sapore succoso, consistenza unica!

La picanha è una parte del manzo detta “codone”, ossia il pezzo posteriore della spalla dell’animale.

Pochi segreti e tanta bontà

La tradizione brasiliana che negli ultimi anni ha spopolato in tutto il mondo, è di utilizzare la picanha per preparare il “churrasco”. Si tratta di una grigliata mista di carne rossa e bianca che viene infilzata in lunghi spiedi. Il retrogusto di affumicatura è molto apprezzato e l’ha fatta diventare una delle specialità più conosciute del Brasile.

Il vero punto di forza della picanha è proprio la semplicità delle materie prime che regala un risultato molto gradito al palato.

Se domandate al vostro macellaio di fiducia di tagliare la parte giusta del manzo in bocconcini potrete godere anche voi di questo piatto ricco di sapore e anche poco costoso e semplice da preoparare.

 

Come preparare la picanha

E’ importante non sottovalutare la cottura della picanha. Essa infatti deve mantenere il grasso nella parte esterna quando viene tagliata. in questo modo, sciogliendosi, lo strato di grasso la mantiene tenera all’interno e le attribuisce quel sapore intenso che la contraddistingue dalle altre carni grigliate.

Mai posizionarla troppo vicino alla brace per evitare che il grasso “bruci” in fretta. Una temperatura troppo elevata potrebbe mutarne le caratteristiche migliori.

Lo spiedo deve essere girato pazientemente facendo attenzione a non dipserdere il grasso sulla griglia affinché si mantenga ben aderente alla carne.

In circa 20-25 minuti la picanha è cotta. Non vi resta che servirla bella calda solo con un filo di olio extra vergine di oliva e un bel contorno di verdure grigliate o saltate in padella con aromi naturali.

La picanha è servita!

Speriamo di avervi fatto dono gradito con queste informazioni sulla picanha. Per oggi da Ital Carni è tutto, alla prossima!