Quante volte abbiamo sentito le nostre nonne pronunciare questa frase? Scopriamo insieme tutti i segreti e il tipo di carne per fare un buon brodo di carne!

 

CARNE PER FARE IL BRODO

 

Iniziamo dalla cosa più importante: la scelta della carne.

Chi è più fortunato può affidarsi al proprio macellaio di fiducia, ma con un po’ di esperienza e qualche trucchetto, potete scegliere anche da soli la carne per fare il vostro brodo super gustoso!

Pollo, gallina, tacchino, bovino… Avete l’imbarazzo della scelta!

Lo sapevate che per fare il brodo di carne non serve acquistare tagli pregiati?

GUIDA AI TAGLI DELLA CARNE

I TAGLI DI CARNE PIU’ COMUNI

 

Punta di petto, polpa di spalla, biancostato di manzo, alette di pollo e anche la coda bovina, si prestano perfettamente ad offrire un brodo molto corposo e profumato.

Ovviamente se state preparando il bollito la scelta della carne dovrà essere molto più accurata, ma adesso parliamo del nostro buon brodo di carne!

 

AROMI PER IL BRODO DI CARNE

 

Dopo aver scelto i pezzi di carne più adatti per il brodo, passiamo agli aromi che sono importanti per dare al brodo più colore e più profumo e completano la vostra ricetta in modo perfetto!

Sedano, carota, cipolla, alloro, prezzemolo e aromi a vostra scelta, sono tutti indicati per un risultato squisito.

Acqua, sale e pepe e via alla cottura!

Una cottura lunga e paziente sarà il completamento di questa ricetta semplicissima e ricca di sapore.

Il brodo resta tra i piatti genuini più sfiziosi e apprezzati della nostra tavola!

 

carne non pregiata per il brodo

CARATTERISTICHE DELLA CARNE

Ora vi raccontiamo un po’ più nel dettaglio i tagli di carne che vi abbiamo suggerito di utilizzare per il brodo!

PUNTA DI PETTO

La punta di petto è divisa in due sezioni, quella anteriore e quella posteriore. E’ un taglio del bovino formato principalmente dai muscoli pettorali dell’animale.

BIANCOSTATO

Un altro taglio del bovino di poco pregio che si presta perfettamente alla preparazione del brodo.

Il biancostato è la parte compresa tra i muscoli del dorso e le costole dell’animale. La forma appiattita lo rende facilmente riconoscibile insieme alla presenza di grasso consistente che caratterizza questa zona.

GALLINA O POLLO

Assicuratevi di aver eliminato eventuali residui di piumaggio e poi procedete con la vostra ricetta preferita.

Otterrete un brodo dal sapore delicato e intenso amato da grandi e piccini!

MACELLERIA A DOMICILIO

Non vi resta che scegliere la carne per fare il vostro brodo e godervi un bel pasto in famiglia come da tradizione!

Anche oggi da Italcarni è tutto!

Continuate a seguirci per non trascurare nessun dettaglio sulla carne!!

ITALCARNI APRILIA